Endodonzia

endodonzia lecce

Edodonzia a Lecce e provoncia

Lo studio dentistico Cantoro è specializzato in edodonzia e terapie endodontiche come devitalizzazione o terapia canalare.

Con il termine endodonzia si intende quella branca dell’odontoiatria che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio all’interno dell’elemento dentario, che contiene la polpa dentaria, costituita da componente cellulare, vasi e nervi.

Si ricorre alla terapia endodontica qualora una lesione cariosa o traumatica al dente abbia determinato una alterazione irreversibile del tessuto pulpare, fino alla necrosi dello stesso.

Il trattamento endodontico spesso consente di evitare l’estrazione del dente.

Endodonzia lecce devitalizzazione dente

Trattamento endodontico: terapia canalare o devitalizzazione

La terapia canalare consiste nell’asportazione del tessuto pulpare infiammato o necrotizzato che si trova all’interno del dente, a livello della corona (la parte visibile del dente) ma anche a livello radicolare. Attraverso la cura canalare sarà eliminata l’infezione, evitando l’estrazione del dente stesso.

Il trattamento endodontico è comunemente definito devitalizzazione o terapia canalare, in quanto elimina le terminazioni nervose e vascolari che rendono il dente vitale e sensibile. La devitalizzazione o terapia canalare procede per fasi essenziali:

  • asportazione del tessuto pulpare infiammato o necrotico presente nella corona e nei canali radicolari. I canali radicolari vengono sagomati (allargati) perché possano adattarsi ai successivi processi di disinfezione e otturazione;
  • detersione e sterilizzazione canalare per bloccare la diffusione di batteri e tossine;
  • riempimento permanente dei canali radicolari mediante specifico materiale di otturazione canalare;
  • verifica radiografica del risultato.

Gli interventi di devitalizzazione dentale sono supportati dall’ausilio di sofisticati rilevatori apicali, in grado di determinare con estrema esattezza anatomia e lunghezza dei canali radicolari da trattare. In questo modo è possibile evitare il rischio di granulomi (lesioni dei tessuti periapicali dovute alla diffusione di batteri e tossine al di là dell’apice radicolare), riducendo al contempo l’utilizzo di strumenti radiologici.

Presso lo studio Cantoro l’intera cura canalare viene effettuata mediante l’ausilio della diga di gomma: l’isolamento del dente trattato dal resto del cavo orale minimizza il rischio di diffusione delle infezioni, favorisce la piena visibilità del campo d’intervento ed assicura un miglior comfort al paziente.


Hai domande su questa terapia?

Compila il form e ti risponderà il Dott. Amerigo Cantoro